Sulla spiaggia di Rimini tra XVII e XVIII secolo

Posted · Add Comment

Presso la Biblioteca Gambalunga di Rimini, scrigno di tesori poco conosciuti, si trova un interessante fascio di carte datate tra il 1684 ed il 1705, custodite nel fondo Gambetti e relative ai ritrovamenti di materiali galleggianti o spiaggiati sul litorale riminese. La mattina del 2 agosto 1684, ad esempio, Francesco Maria de’ Giorgi e Giulio […]

Bombardamento di Rimini

Posted · Add Comment

L’incrociatore Sankt Georg, che colle torp. 1 e 2 costituiva il gruppo D, inviato ad operare contro la costiera di Rimini, fu avvistato dalla stazione locale di vedetta fino dalle ore 3,30, mentre appariva provenisse dal Sud: diresse verso Cesenatico, poscia invertì la rotta e ritornò di fronte a Rimini. Alle ore 4,50 circa aprì […]

Misure vecchie e misure nuove

Posted · Add Comment

L’avvento del XX secolo trovava il contadino riminese ancora tenacemente attaccato alle antiche unità di misura. Ci piace riportarvi quanto divulgava, nel 1901, il Foglietto dei contadini, una pubblicazione del Comizio agrario riminese per l’aggiornamento dei contadini (attivo fino al 1909).   Nelle nostre campagne sono ancora in uso le vecchie misure. Crediamo quindi che […]

Il Risorgimento italiano in due testimonianze riminesi

Posted · Add Comment

Durante la seduta del Consiglio Comunale del 14 dicembre 1881 venne disposta l’inaugurazione di due lapidi commemorative, a ricordo di Vittorio Emanuele II, primo Re d’Italia, e del Risorgimento italiano. Venne stabilito che le lapidi sarebbero state collocate al di sopra delle piccole arcate che prospettano l’ingresso del Palazzo Comunale. Autore delle iscrizioni, il filosofo […]

Le zoie

Posted · Add Comment

Il marinaio vuole ornare la sua barca, come il contadino il suo carro, come il pastore il suo vincastro. Perchè, durante la fatica, gli occhi cadano sovra segni di poesia e di festosità. O non c’eran forse dei fanti che avevano inciso, nelle pause del fuoco, l’alpenstok e il calcio del fucile? Accoccolati in fondo […]

L’inaugurazione del Cinema Fulgor

Posted · Add Comment

Giovedì 5 novembre 1914 il Cinema Fulgor venne inaugurato in alcuni locali all’interno di Palazzo Romagnoli, forse maggiormente noto per essere stato sede dell’Albergo Aquila d’Oro ed aver ospitato Giuseppe Verdi nel 1857. I giornali dell’epoca diedero un discreto risalto alla notizia. Dal Corriere riminese, 4 novembre 1914: Il Re dei Cinematografi. Alacremente procedono gli […]

La Nuova Stazione Ferroviaria

Posted · Add Comment

Senza fanfare e senza discorsi, con quella tacita semplicità che era necessario osservare nell’ora presente, grave di preoccupazioni e di disagio, domenica scorsa venne aperta al servizio pubblico la nuova Stazione Ferroviaria. Piace ai critici di mestiere di rilevarne taluni difetti o imperfezioni, ma la grande maggioranza dei cittadini e dei viaggiatori la trovano nel […]