La Cella Bilancioni

Posted · 1 Comment

La Cella Bilancioni come appare oggi, su via Marecchiese.

Quanti di noi le passano davanti senza sapere di che cosa si tratta?

La cosiddetta Cella Bilancioni é una piccola costruzione al numero 136 di via Marecchiese, vicino al Villaggio Azzurro. Al suo interno si trova un’immagine della Vergine Maria molto venerata, insieme a diversi ex-voto risalenti alla Prima ed alla Seconda Guerra Mondiale. Questo edificio dovrebbe quindi avvicinarsi al secolo d’età. La signora Bilancioni, proprietaria del terreno circostante sul quale nel 1957 saranno costruiti i primi alloggi del Villaggio Azzurro, aveva concesso l’edificio per lo svolgimento del culto. La chiesetta, negli anni ’50, era appena sufficiente per il crescente numero di fedeli che abitavano la zona.

Nel 1959 l’allora vescovo Emilio Biancheri decretò l’erezione canonica di una nuova parrocchia che faceva riferimento, per il culto, alla piccola Cella Bilancioni. Nel settembre 1961, su di un appezzamento di terreno donato dal Cav. Raffaele Venturini situato tra via Dario Campana e via Marecchiese, furono terminati i lavori della nuova chiesa intitolata a San Raffaele Arcangelo. Un sobrio edificio, quest’ultimo, in linea con la rigorosa semplicità del quartiere INA CASA.

La Cella fu proprietà privata fino al 1993, quando la famiglia Bilancioni la donò alla Diocesi che la conserverà come memoria storica.

Bibliografia:
Egidio Brigliadori, Una Chiesa, le sue chiese, vol. I, Il Ponte Edizioni, Rimini 1997.
Adriano Cecchini, Un quartiere sul Marecchia, La Stamperia, Rimini 2003.
Lino Tonti, San Raffaele Arcangelo, una grande famiglia. Rimini 1961 – 2011, Il Ponte Edizioni, Rimini 2012.

One Response to "La Cella Bilancioni"
  1. massimo bilancioni ha detto:

    molto grato
    di recente ho visitato la Cella Bilancioni …..possiamo valorizzare il sito il significato la storia il senso della piccola Cella nel percorso cittadino della Rimini che rivive ?
    massimo bilancioni
    333 – 39 39 784

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *