Perché “Via Vittime Civili di Guerra”?

Posted · 2 Comments

via Gambalunga dopo un bombardamento

A Rimini, in pieno Centro Storico (traversa via Gambalunga / c.so Giovanni XXIII), si trova una strada intestata alle “Vittime Civili di Guerra”. Quanti fra noi si sono chiesti il perché di tale nome?

Nel Centro Storico di Rimini sorgevano diversi rifugi antiaerei cittadini utilizzati durante le incursioni nel secondo conflitto mondiale. Tra il 28 e il 30 dicembre 1943, pesanti bombardamenti causarono notevoli danni alla Città, già pesantemente provata dalle devastanti ondate precedenti: vennero colpiti in pieno due rifugi, causando complessivamente – solo in quei siti – ottantacinque morti tra la popolazione là raccolta. Scrive il Commissario Prefettizio Ugo Ughi al Capo della Provincia di Forlì, il 2 gennaio 1944, nella relazione ufficiale riportata da Bruno Ghigi in “La Guerra a Rimini e sulla Linea Gotica”

“…Colpiti in pieno due ricoveri antiaerei: in uno solo di questi (rifugio di San Bernardino), su un tratto di circa 8 metri sono stati finora trovati 40 cadaveri. Parecchie centinaia (più di 300 quelli noti) i feriti, tra i quali segnalo il Vicesegretario Generale del Comune, gravissimo, e tuttora in gravi condizioni, e il Segretario Generale leggermente ferito….”

2 Responses to "Perché “Via Vittime Civili di Guerra”?"
  1. Pier Lorenzo De Medici ha detto:

    Sono nato a Rimini il 1° maggio 1940 e la tranquillità di quel breve periodo sparì con la guerra . Abbiamo perso la casa sotto i bombardamenti ed abbiamo cominciato a scappare di quà e di là dove era possibile salvarsi . Ma c’erano sempre di mezzo i tedeschi con il loro comportamento disumano . Un giorno che noi bambini avevamo catturato un’oca scappata da qualche casa colonica , e nostra madre si apprestava a cucinarla , un drappello di tedeschi che passava di là ci requisì il volatile minacciando di ucciderci se non glielo avvessimo dato . Da quel giorno non posso sopportare la vista di un tedesco . Ho un ricordo di alberi abbattuti per ostacolare l’avanzata dei mezzi militari . Qualcuno mi sa dire dove può essere avvenuto ? Forse il lungomare di Rimini .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *