La prima chiesa della Marina

Posted · Add Comment

Nel 1888 si diede inizio ai lavori per realizzare Piazza Ferrari, quale “giardino di rispetto” della nuova Cassa di Risparmio e primo spazio verde all’interno delle mura cittadine. Si voleva dare decoro a via Gambalunga, la cui importanza era sempre maggiore visto che collegava la città, dove si trovavano ancora tutti gli alberghi riminesi, con […]

Sette sarcofagi a San Francesco

Posted · 1 Comment

Se si percorre via Leon Battista Alberti diretti in via Alessandro Serpieri non si può non rimanere affascinati dalle arche marmoree che da centinaia di anni sorvegliano questo tratto di strada. Quanti di noi sanno con certezza a chi sono state destinate? Nel primo sarcofago riposa il poeta Basinio Basini (1425-1457), noto anche come Basinio […]

Tre Gesuiti a Santa Innocenza

Posted · Add Comment

I Gesuiti arrivano a Rimini grazie alla benevolenza mostrata loro da un nobile riminese, Francesco Rigazzi. Costui, diseredato il figlio, nominò la moglie Portia Guiducci usufruttuaria di ogni suo bene terreno con l’obbligo, alla di lei morte, che i beni in questione passassero alla Compagnia di Gesù. Dal 1627 la Compagnia cominciò la sua predicazione […]

La chiesa di Sant’Agnese

Posted · Add Comment

Le lunghe vicende di Rimini hanno portato alla scomparsa della maggior parte delle sue antiche chiese. Fra quelle che sono sopravvissute, ce ne sono due che, duramente colpite dalla guerra, sono state ricostruite in forme moderne, celando ad un osservatore distratto e non informato delle cronache locali quanto siano lontane le loro origini. Unico indizio […]

L’Ospedale della Misericordia

Posted · 1 Comment

Nel 1368 il Capitolo Lateranense dona alla Confraternita riminese della Beata Vergine una casa, posta nella via Maestra – il Corso d’Augusto – perchè vi edifichi una chiesa ed un ospedale. Il 26 giugno 1486 Galeotto Malatesta, esponente di spicco di un ramo cadetto della famiglia e tutore dell’ancora minorenne Pandolfo, nonchè governatore della città, […]

La fossa Patara

Posted · 4 Comments

Le prime testimonianze sulla fossa Patara sono contenute nel Breviarium Ecclesiae Ravennatis. Tra gli anni 778 e 806 una casa cittadina risulta confinante col flumen qui vocatur Avusa. Trattandosi del contesto urbano, e non fuori dalle mura, secondo alcuni studiosi con molta probabilità si tratta proprio della fossa Patara e non del torrente Ausa. In […]

La Cattedrale di Santa Colomba

Posted · Add Comment

Le prime testimonianze della Cattedrale di Santa Colomba risalgono al 1015. Si suppone che già allora avesse una struttura basilicale a tre navate con abside rivolta verso est, in direzione della città. La chiesa, pur subendo nel corso dei secoli numerosi stravolgimenti e trasformazioni, mantenne questa disposizione fino al XVII quando venne modificata con la […]