Gravi i danni per le tubature ghiacciate

Posted · Add Comment
Il porto ghiacciato

Il porto ghiacciato

Il freddo intensissimo di queste giornate lascerà il segno anche nelle migliaia di alberghi della nostra riviera.

Notizie allarmanti arrivano infatti da più parti e si parla di danni per ora difficilmente calcolabili: il gelo ha raggiunto l’acqua nelle tubazioni, nei boiler, negli impianti di riscaldamento che non sono più in funzione spaccando tubature e contenitori. «Per ora – dicono alcuni albergatori di Riccione – non sappiamo ancora bene quello che è sucesso. Ma al momento del disgelo temiamo delle gran brutte sorprese…»

Negli alberghi cioè il ghiaccio avrebbe spaccato contatori e tubazioni, radiatori e caldaie, ma gli effetti ancora non si vedono perché appunto l’acqua è ancora ghiacciata. Nei prossimi giorni in stanze e corridoi, cantine e lavanderie se ne potrebbero vedere gli effetti…

«I danni sono ingenti – dicono all’Azienda di Soggiorno di Riccione – difficile però quantificarli». Il fatto è che il freddo record è un fatto inusuale dalle nostre parti e molti, nel chiudere i propri alberghi e pensioni, non hanno avuto l’accortezza di vuotare le tubature.

Il Resto del Carlino

14 gennaio 1985

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *